Menu di navigazione+


ARTISTI: A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z


Cerca
In

Arpini Carlo 1866 – 1922

Inserito in ARTISTI, LE FIRME DEI PITTORI ITALIANI DELL'OTTOCENTO

Arpini Carlo

Carlo Arpini (Ancona, 10 marzo 1866 – Monza, I° aprile 1922) è un artista italiano.

Biografia

Carlo Arpini nasce ad Ancona il 10 marzo 1866.

Dopo aver abbandonato gli studi commerciali, si iscrive all’Accademia di Brera di Milano.

Nel 1891, all’Esposizione di Brera presenta il quadro Inverno; nel 1894 partecipa con Reietti e nel 1897 con Il figlio della colpa.

Dal 1898 soggiornò per un certo periodo all’estero, lavorando e studiando.

Nel 1906, espose alla Nazionale di Milano Eco dolorosa e Suso in Italia bella.

Due anni dopo partecipò alla Quadriennale di Torino con Barche da pesca, Pace e Vespero, ed alla Biennale di Brera Prima neve.

Si spense a Monza il I° aprile 1922.

 

Alcune opere:

Il figlio della colpa (1897)

Pace (1908)

Impressione – Valcava (1916)

Lavandaie (1921)

Lembo trentino del Lago di Garda. Da Torbole a Riva

I nostri operai vanno al lavoro

Sponda del Lambro

Sera d’inverno

Contadina

Signora al caffè

Scogliera

Vecchia Milano sotto la neve

Marina ligure

Paesaggio con chiesetta

Neve di sera

Effetto di neve

Lavandaie

Sinfonia del bosco

Ora mistica

Tristi rimembranze

Autunno

Ultimi raggi

Autoritratto.

 

Translate »
Vai alla barra degli strumenti
ArtsLife History

GRATIS
VIEW