Menu di navigazione+


ARTISTI: A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z


Cerca
In

Balbi Angelo 1872 – 1939

Inserito in ARTISTI, LE FIRME DEI PITTORI ITALIANI DELL'OTTOCENTO

Balbi Angelo

Angelo Balbi (Genova, 22 novembre 1872 – Genova,  31 dicembre 1939), è stato pittore, collezionista, poeta e critico d’arte italiano.

Biografia

La sua formazione avvenne all’Accademia Ligustica di Belle Arti, dove studiò con Tammar Luxoro, il teorico dei Grigi genovesi.

Esordì nel 1902 alla Promotrice di Genova, partecipando in seguito ad esposizioni di  Milano, Genova, San Remo, Firenze, Napoli, Palermo, La Spezia, Torino e Londra.

Si dedicò prevalentemente al paesaggio ligure, che nonostante i contatti con Milesi, Nomellini e Olivari, trattò con grande autonomia, in opere generalmente di piccole dimensioni e dai colori  intensi.

Accademico di merito della Ligustica dal 1913, dal 1904 al 1934 fu segretario della Società di Belle Arti, battendosi per la sua salvaguardia.

Fu anche critico d’arte e scrisse sul folklore genovese.

Si spense a Genova il 31 dicembre 1939.

 

Alcune opere:

Scorcio campestre (1914)

Strada campestre (c.1915)

Il circo a Genova (1930)

Stradina con alte mura

Il Bormida

Quinto al mare

In spiaggia

Ultime nevi

Lungo le rive del Bormida

Vele a San Nazzaro

Campagna

Processione sulla spiaggia

Paesaggio

Porto di Genova

Alberi nella campagna

Spiaggia con bagnanti

Lungo le rive del bormida

Village et colline

Partie an der ligurischen küste in der Morgendämmerung mit vor Anker liegenden Fischerbooten

Fischerboote in bewegter See

Scorcio di costa ligure

Sestri Levante visto da Santa Margherita

Stabilimento balneare a Nervi

Mattinata nel porto di Genova

Alberi rossi nella campagna verde

Costa ligure.

 

Translate »
ArtsLife History

GRATIS
VIEW