Menu di navigazione+


ARTISTI: A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z


Cerca
In

Brugnoli Emanuele 1859 – 1944

Inserito in ARTISTI, LE FIRME DEI PITTORI ITALIANI DELL'OTTOCENTO

Brugnoli Emanuele

Emanuele Brugnoli (Bologna, 2 settembre 1859 – Venezia, 1944) è stato un pittore e incisore italiano.

Biografia

Nato a Bologna, ha studiato all’Accademia della sua città, allievo dello scenografo Solmi.

Suicidatesi il maestro, si recò a Venezia per trascorrervi qualche settimana, ma la città della laguna lo conquistò e dal 1880 restò a Venezia dedicandosi a ritrarre le sue vedute caratteristiche all’acquerello e all’acquaforte.

In una confessione resa al Servolini, il Brugnoli indica il Whistler come suo vero maestro nell’arte dell’acquaforte.

Fu un assiduo espositore alle Internazionali veneziane; in una poi fu particolarmente notato perché un suo acquerello, Un canale di Venezia, fu acquistato dall’imperatore di Germania Guglielmo II.

Una sua opera è nel Museo Marangoni di Udine, un’altra fu acquistata da Vittorio Emanuele.

Brugnoli iniziò a insegnare all’Accademia di Venezia nel 1912, insegnando incisione.

Nel 2011, Mauroner e Brugnoli sono stati protagonisti di una mostra (The Heirs of Canaletto: Fabio Mauroner ed Emanuele Brugnoli a Venezia, 1905-1940) presso l’Ambasciata italiana a Washington DC, che si è svolta nello stesso periodo in cui una mostra intitolata Canaletto e i suoi rivali si stavano tenendo alla National Gallery nella stessa città.

Fece molte vedute della città lagunare e fu presente in molte esposizioni e mostre italiane.

Morì a Venezia nel 1944.

 

Alcune opere:

Mattino in Piazza San Marco (1874), acquaforte

Three Ladies in a Venetian Campo (1879), acquarello

Piazza San Marco (1889), acquarello

Donne Al Mercato (1889), acquarello

Canale Grande (1889), acquarello

Giovane contadina (1898), olio

Canal grande (1899), acquarello

Due vedute di Venezia: Colonna e Palazzo Ducale Ponte votivo della Salute, 1900, acquaforte

Scorcio di Venezia (1907), olio

Ponte veneziano (1915), acquaforte

Veduta di canale a Venezia (1917), incisione

Il Saluto (1917), incisione

Veduta di Venezia dal Canal Grande (1919), olio

Veduta di chiesa a Venezia (1919), olio

Piazzetta San Marco (1919), acquaforte

Il ponte votivo del Redentore (1919), acquaforte

Venezia, il Ponte del Redentore (1921), incisione

Campo Santa Margherita a Venezia (1921), acquaforte

Italian A procession before Santa Maria della Salute, Venice (1924), acquaforte

Chiesa di Santa Maria del Giglio a Venezia (1924), acquaforte

Imbarco in laguna (1924), incisione

Venezianische Ansicht (1925), acquarello

Venezia (1927), olio

Canale a Cannaregio (1934), acquarello.

 

Translate »
ArtsLife History

GRATIS
VIEW