Menu di navigazione+


ARTISTI: A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z


Cerca
In

Dahl Johan Christian 1788-1857

Inserito in ARTISTI

Johan Christian Claussen Dahl (Bergen, 24 febbraio 1788 – Dresda, 14 ottobre 1857) è stato un pittore norvegese appartenente al Romanticismo; la sua produzione lo annovera tra i paesaggisti come Caspar David Friedrich e, per certi versi, il più moderato John Constable.

Biografia

Rimase a Bergen fino al 1800 e visse per un breve periodo a Copenaghen, prima di trasferirsi definitivamente a Dresda, in Germania, dove prese maggior coscienza del proprio stile e divenne esponente attivo della scuola tedesca. Morì all’età di 69 anni.

Principalmente autodidatta, formò autonomamente uno stile simile a quello di Friedrich, che conobbe solo dopo il 1810. Tra i suoi più importanti contributi al paesaggismo tedesco ebbero grande importanza i lavori realizzati durante i suoi viaggi in Italia, il più noto dei quali è L’eruzione del Vesuvio (1820). Effetti atmosferici di tale potenza furono tra i soggetti prediletti di Dahl, che tuttavia non riuscì mai a raggiungere la passionalità di Turner o il lirismo di Friedrich, restando legato a forme rappresentative piuttosto tradizionali.

A lui si sono molto ispirati altri artisti norvegesi, come Hans Gude e Rolf Groven.

Opere

  • Studio di nuvola e di paesaggio al chiaro di luna, 1822 (Fine Arts Museums di San Francisco)
  • La costa di Napoli con il Vesuvio in eruzione, 1820 (Fitzwilliam Museum dell’Università di Cambridge)
  • Vista di Vaekero presso Christiania, 1827 (National Gallery of Art, Washington D.C.)
  • Vista presso Præstø (National Gallery of Canada, Ottawa)
  • Chiaro di luna sulla costa, 1852 (Chazen Museum of Art dell’University del Wisconsin)
  • La betulla, 1838 (New Carlsberg Glyptotek, Copenaghen)
  • Studio di Ischia, 1820 (New Carlsberg Glyptotek, Copenaghen)
  • Inverno nel fiordo di Sogn, 1827 (Palazzo dei Diamanti, Ferrara)
  • Lyshornet nei pressi di Bergen, 1836 (Museo Nazionale d’arte, architettura e design, Oslo)
  • Veduta del Vesuvio da Castellamare, 1821 (Museo Nazionale d’arte, architettura e design, Oslo)

Musei

Elenco di alcuni musei che espongono le opere dell’artista.

  • Metropolitan Museum of Art di New York (USA)
  • National Gallery di Washington (USA)
  • National Gallery of Canada di Ottawa (Canada)
  • Neue Pinakothek di Monaco (Germania)
  • Chazen Museum of Art dell’Università del Wisconsin (USA)
  • Dresden State Art Collections di Dresda (Germania)
  • Museum der Bildenden Künste di Lipsa (Germania)
  • New Carlsberg Glyptotek di Copenaghen (Danimarca)
  • Palazzo dei Diamanti di Ferrara (Italia)
  • Von Der Heydt Museum (Germania)

Bibliografia

  • Giuseppe Centonze (a cura di), Johan Christian Dahl a Quisisana in Stabiana. Castellammare di Stabia e dintorni nella storia, nella letteratura, nell’arte, Castellammare di Stabia (NA), Nicola Longobardi Editore, 2005, pp. 99-118, ISBN 88-8090-223-7.
Translate »
ArtsLife History

GRATIS
VIEW