Menu di navigazione+


ARTISTI: A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z


Cerca
In

De Bernardi Domenico 1892 – 1963

Inserito in ARTISTI, LE FIRME DEI PITTORI ITALIANI DELL'OTTOCENTO

De Bernardi Domenico

Domenico De Bernardi (Besozzo, Varese, 21 febbraio 1892 – Besozzo, Varese, 13 luglio 1963) è stato un pittore italiano.

Biografia

Iscrittosi alla facoltà di ingegneria all’Università di Pavia, abbandonò gli studi nel 1911 per dedicarsi alla pittura, formandosi come autodidatta, pur con alcuni insegnamenti impartitigli da Ludovico Cavalieri.

Nel 1920 esordì alla Biennale di Venezia, dando il via ad una carriera espositiva che lo vide partecipare, oltre a diverse edizioni della rassegna veneziana, ad importanti esposizioni collettive italiane.

Ordinò alcune personali alla Galleria Pesaro e alla Società Permanente di Milano.

La sua pittura si inserisce nel solco della tradizione paesaggistica lombarda di stampo otto-novecentesco, pur con alcune peculiarità derivate da un viaggio in Libia negli anni trenta, dal quale tornò con una tavolozza più vivace e mediterranea.

Morì a Besozzo il 13 luglio 1963.

 

Alcune opere:

Brinata (1914)

Varese, laghetto (1916)

Versailles (1921)

La via dell’Impero in costruzione (1921)

Porticciolo di Cerro (1921)

Notre Dame (1921)

Senza titolo (1924)

Tristezza (1924)

Le quai S.Michel Paris (1925)

Bruges (Belgio) (1925)

Genova (1925)

Paesaggio lacustre con lavoranti (1922)

Brebbia (1926)

Porticciolo lacustre con lavandaia (1927)

Paesaggio (1927)

Mirasole (1929)

Place animée (1929)

Paesaggio con casa (1930)

Paesaggio (1930)

Lago di Varese (1931)

Inverno (1931)

Paesaggio di Besozzo (1932)

Paesaggio montano con case (1932)

Case in collina (1932)

Cartiera (1932)

Tunisi ,‘Verso il quartiere ebreo’, (1934)

Veduta di città (1934)

Lago di Varese (1935)

Il fabbricone (1936)

Stazione di Bruxelles (1936)

Lavoro del genio (1936)

Mattino sull’ Adriatico. Viserba (1941)

Paesaggio con bilancioni (1941)

Neve sul varesotto (1941)

Santa Margherita (1941)

Campi a Luglio, Besozzo (1941)

La casa del pittore (1942)

La strada di Mirasole (1942)

La strada del mirasole (1942)

Marina con barche (1943)

Paesaggio (1943)

Mattino a Besozzo (1943)

La stazione sotto la neve (1943)

Paesaggio innevato (1943)

Primavera (1944)

Case in rovina (1944)

Mirasole di Varese (1944)

Landschaft (1944)

Paesaggio con alberi (1944)

Campagna lombarda (1945)

Borgo in riva al lago (1946)

Mattino a Besozzo (1947)

Lago di Lecco (1948)

Milano, largo Cairoli (1949)

Lago di Varese sotto la neve (1950)

Scorcio del lago (1950)

Paesaggio lombardo (1952)

Campagna prealpina (1952)

Scorcio di paese (1952)

Il mare a Marina di Massa (Sera) (1959)

 

Sue opere nei musei italiani:

Paesaggio lombardo nella Galleria d’arte moderna di Milano;

S’approssima il temporale (1930) nella Galleria d’arte moderna di Torino;

A Roma, nella Galleria nazionale d’arte moderna sono Il cavalcavia (c. 1930) e Tempo grigio (1929);

Nella Galleria comunale è Nave in allestimento (1927).

 

 

Translate »
ArtsLife History

GRATIS
VIEW