Menu di navigazione+


Cerca
In

Caramel Luciano 1935

Inserito in I CRITICI DELL'ARTE

Luciano Caramel

Luciano Caramel (Como, 13 dicembre 1935) è un critico d’arte, storico dell’arte, accademico e rettore italiano.

Luciano Caramel è  nato a Como il 13 dicembre 1935. Una vita per l’arte e la cultura, in cui è sempre tenace la voglia di indagare i legami profondi tra l’opera, il suo creatore e il suo tempo, non sottraendosi mai, ove necessario, al dibattito e alla polemica. Caramel nel 1970 collabora alla Biennale a Venezia di cui è commissario nel 1982. Commissario della Quadriennale di Roma nel 1993, la sua carriera accademica si svolge, nell’arco di un cinquantennio, nei ruoli di rettore dell’Accademia Albertina di Torino, nell’anno accademico 1976-1977, di vicerettore dell’Accademia di Brera, dal 1979 al 1982 (e di recente è stato candidato al ruolo di direttore), di professore ordinario di Storia dell’arte moderna all’Università di Lecce, infine di professore ordinario di Storia dell’arte contemporanea alla Cattolica di Milano e Brescia (fino al 2008).

Ha scritto, in ambito contemporaneo, sull’opera di Medardo Rosso, di Manlio Rho, Mario Radice e degli altri astrattisti italiani degli anni Trenta, del M.A.C., di arte cinetica e programmata, dell’architettura futurista di Antonio Sant’Elia.In ambito moderno ha scritto su Girolamo Borsieri e sulle collezioni di Federico Borromeo.

Da segnalare che di recente – a vent’anni di distanza dalla prima – è uscita una nuova edizione del volume curato dallo storico dell’arte comasco Luciano Caramel “Arte in Italia tra il 1945 e il 1960” da tempo introvabile. L’iniziativa è di Vita e Pensiero, la casa editrice dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove lo studioso ha come detto insegnato a lungo. La nuova edizione sottolinea quanto sia tuttora attuale il racconto delle vicende artistiche italiane nel periodo preso in considerazione dalla ricerca, che fu cruciale sotto vari profili: politico, sociale, economico, e quindi anche culturale. Dopo la caduta del fascismo pittura e scultura, e con esse la critica e la storiografia, furono più libere e aprirono lo sguardo oltre i confini nazionali alla ricerca di esperienze inedite.

Caramel è un collezionista d’arte del novecento ed ha una collezione d’oggetti costituita in collaborazione con Fiorenzo Barindelli.

Vive tra Blevio (Como) e Milano.

Link utili:

https://it.wikipedia.org/wiki/Luciano_Caramel

http://www.frittelliarte.it/it/curatori.php?id=44

http://www.aracneeditrice.it/index.php/autori.html?auth-id=16936

Translate »
ArtsLife History

GRATIS
VIEW