Menu di navigazione+


ARTISTI: A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z


Cerca
In

Abbema Louise 1853-1927

Inserito in ARTISTI

Louise Abbema (Étampes 1857-– Parigi 1927) è stata un’artista francese della Belle Époque.

 

Biografia ed opere

Louise Abbema è nata a Étampes, Essonne. Iniziò a dipingere quando era adolescente, e studiò sotto notabili dell’epoca come Charles Joshua Chaplin, Jean-Jacques Henner e Carolus-Duran. Ha ricevuto un riconoscimento per il suo lavoro a 23 anni, quando ha dipinto un ritratto di Sarah Bernhardt, la sua amica di una vita e forse anche la sua amante.

Ha continuato a dipingere ritratti di altri notabili contemporanei, e dipinse anche pannelli e murales che adornano il Municipio di Parigi, il Teatro dell’Opera di Parigi, numerosi teatri tra cui il “Teatro Sarah Bernhardt”, e il “Palazzo del Governatore coloniale” a Dakar , Senegal.

Era un espositrice continua al Salone di Parigi, dove ha ricevuto una menzione d’onore per i suoi pannelli nel 1881. Abbema era anche tra gli artisti di sesso femminile le cui opere sono state esposte in un edificio delle Women’s Building at the 1893 World Columbian Exposition in Chicago. Un busto di Sarah Bernhardt scolpito da Abbema fu anche esposto alla mostra.

Abbema era specializzata in ritratti ad olio e acquerelli, e molte delle sue opere hanno mostrato l’influenza di pittori cinesi e giapponesi, oltre a maestri contemporanei come Édouard Manet. Lei spesso raffigurava fiori nelle sue opere. Tra le sue opere più note sono The Seasons, April Morning, Place de la Concorde, Among the Flowers, Winter, and portraits of actress Jeanne Samary, Emperor Dom Pedro II of Brazil, Ferdinand de Lesseps, and Charles Garnier.

Abbema era anche una abile printmaker, scultrice e designer, oltre che una scrittrice e contribuiva regolarmente per le riviste Gazette des Beaux-Arts e L’Art.

Tra le numerose onorificenze conferitegli Abbema era Palme Academiques 1887 ed ebbe la nomina come “Official Painter of the Third Republic.” Le è stata anche assegnata una medaglia di bronzo al 1900 Exposition Universelle. Nel 1906 è stata decorata come Cavaliere dell’Ordine della Legion d’Onore.

Abbema morì a Parigi nel 1927. Alla fine del 20° secolo, i contributi da parte delle donne alle arti nei secoli passati hanno ricevuto l’attenzione più critica e storica, le sue opere hanno goduto di una rinnovata popolarità.

Translate »
Vai alla barra degli strumenti
ArtsLife History

GRATIS
VIEW