Menu di navigazione+


ARTISTI: A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z


Cerca
In

Abedin Zainul 1914-1976

Inserito in ARTISTI

 

Zainul Abedin (Bengali, 29 dicembre 1914 – Dhaka 28 maggio 1976) è stato un pittore del Bangladesh.

 

Biografia

 

Zainul Abedin ha ottenuto la popolarità nel 1944 con i suoi dipinti Famine Series del 1943. Dopo la divisione si trasferì in Pakistan; e, infine, quando il Bangladesh è stato creato nel 1971, è stato giustamente considerato il padre fondatore dell’arte del Bangladesh. Era un artista di eccezionale talento e fama internazionale. Come molti dei suoi contemporanei, i suoi dipinti sulla carestia del Bengala del 1943 è probabilmente la sua opera più caratteristico. In Bangladesh, è indicato con onore come Shilpacharya (Gran Maestro delle Arti) per le sue qualità artistiche e visionarie.

Nel 1975, ha fondato il Museo di Arte Popolare a Sonargaon in Narayanganj, e Zainul Abedin Sangrahashala, una galleria delle sue opere a Mymensingh. Abedin sviluppato il cancro del polmone ed è morto il 28 maggio 1976 a Dhaka. Two faces fu il suo ultimo dipinto, completato poco prima della sua morte. Nel 1982, 17 delle 70 immagini ospitate in Zainul Abedin Sangrahashala sono stati rubate. Solo 10 sono state successivamente recuperate. Il suo famoso dipinto “Study of a Crow” (Ink Wash) nella collezione del professor Ahmed Ali è elencato nel libro ‘Arts in Pakistan “di Jalaluddin Ahmed, 1952, tra cui un monologo in esclusiva su di lui pubblicato da FOMMA, Karachi, insieme a i suoi numerosi dipinti Famine Series del 1943.

 

Opere

 

Two Santhal Women 1951 Watercolour
The Rebel crow 1951 Watercolour
Bathing 1976 Oil on Canvas-
Four Faces 1953 Oil on Board
Painyar Ma 1953 Gouache
Pulling Boat 1955 Gouache
Bride with a Mirror 1953
The Struggle 1976 Oil on Canvas
Untitled (Two Children)

Translate »
ArtsLife History

GRATIS
VIEW