Menu di navigazione+


ARTISTI: A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z


Cerca
In

Arbarello Luigi 1860 – 1923

Inserito in ARTISTI, LE FIRME DEI PITTORI ITALIANI DELL'OTTOCENTO

Arbarello Luigi

Luigi Arbarello (Borgaro Torinese, Torino, 1860 – Torino 1923) è stato un pittore italiano.

Biografia

Laureatosi in legge, dopo il 1889 iniziò a studiare pittura nel corso di G. Grosso all’Accademia torinese.

Viaggiò in Europa, tra Parigi e Londra, per aggiornare la preparazione artistica.

Arbarello fu soprattutto paesaggista e assiduo alle esposizioni di Torino: nel 1892 alla Retrospettiva della Promotrice (Ara Coeli-Roma; Vecchi anni), nel 1896 alla Promotrice (Ghiacciai del Gran Paradiso), nel 1898 all’ Esposizione Nazionale (Nel piano di Gressoney e Lago del Gabiet), nel 1902 alla Quadriennale (Angolo tranquillo) e nel 1916 al Circolo degli Artisti (Piove sul lago d’Orta, Torino, Galleria Civica d’Arte Moderna).

Morì a Torino nel 1923.

 

Alcune opere:

Paesaggio montano con contadina (1895)

Laghetto alpino (1898)

Angolo tranquillo (1902)

Porticciolo (1907)

Paesaggio ligure (1908)

Scorcio del lago (1909)

Scorcio di paese (1909)

Paysage d’automne (1910)

Nächtlicher Heimweg

Bäuerinnen beim Heuen

Tramonto a Venezia

Autunno

Contadine di montagna

Baite

Pascolo alpino

Montagna a primavera

Fiori lungo il fiume

Fiori nella serra

Pioggia imminente

Il ghiacciaio

Bosco di betulle

Scene in un villaggio.

 

Translate »
Vai alla barra degli strumenti
ArtsLife History

GRATIS
VIEW