Menu di navigazione+


ARTISTI: A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z


Cerca
In

Allavena Michele 1863 – 1949

Inserito in ARTISTI, LE FIRME DEI PITTORI ITALIANI DELL'OTTOCENTO

Allavena Michele

Michele Allavena (Bordighera, 1863 – San Remo, 1949) è stato un pittore italiano.

Biografia

Nato a Bordighera, è cresciuto a San Remo, dove presto ha mostrato la promessa di artista.

Trasferitosi a San Remo con la famiglia in tenera età, con il suo precoce talento e grazie all’intervento del suo professore di disegno riesce a convincere il padre ad assecondare le sue aspirazioni verso l’arte.

Riceve i primi insegnamenti a Genova dal pittore Giuseppe Isola.

Successivamente si trasferisce a Firenze per completare i suoi studi presso l’Accademia di Belle Arti ove si diploma regolarmente dopo il triennio con il massimo dei voti e l’assegnazione di una medaglia d’oro.

A Firenze rimane per qualche anno (sicuramente sino al 1883) frequentando assiduamente il locale “Circolo degli Artisti”.

Dolo la morte della madre ritorna a San Remo.

Nel 1886 è documentata la sua presenza a Roma ove si reca per perfezionarsi nello studio degli antichi classici, ma guarda con crescente attenzione all’evolversi dei movimenti innovatori del suo tempo.

Dipinge “Veduta di Trastevere” (1886) di palese ascendenza macchiaiola.

Dopo questa breve ma interessante esperienza ritorna a San Remo ed alterna la professione di insegnante di disegno presso le locali Scuole Tecniche a quella di pittore che esercita sia en plein air sia nel suo studio all’angolo di Corso Roma con Corso Umberto (l’attuale Corso Mombello).

Nel frattempo avvia alla pittura i figli Rosa, Giovanni Battista e Fanny, con i quali da vita ad un fruttuoso sodalizio commerciale, tipica espressione dell’atelier familiare.

Nella scelta dei temi spazia con naturalezza dal ritratto alla natura morta, ma predilige la tecnica dell’acquerello con cui realizza numerosissimi scorci urbani della Vecchia San Remo e vedute dell’immediato entroterra estremo ponentino.

Sue opere nelle quadrerie del Comune di San Remo ed in numerose collezioni private in Italia, Germania e Inghilterra.

È morto a San Remo nel 1949.

 

Alcune opere:

Après le bain (1886)

Veduta di Trastevere (1886)

Old town, San Remo (1911)

Borgo Storico, San Remo

Bambini

Vicolo di Sanremo

Vicoli della Pigna a Sanremo

Vicoli di Sanremo

Portrait of a man

Village en bord de mer, Italie

Neapolitan Street Scene with Display of Fruit

Scorci di paese

Lavandaie

A Spanish laneway.

 

Translate »
Vai alla barra degli strumenti
ArtsLife History

GRATIS
VIEW