Menu di navigazione+


ARTISTI: A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z


Cerca
In

Zotti Ignazio 1806 – 1865

Inserito in ARTISTI, LE FIRME DEI PITTORI ITALIANI DELL'OTTOCENTO

Zotti Ignazio

Ignazio Zotti (Imola, Bologna, 1806 – Firenze, 1865) è stato un pittore italiano.

Biografia

Si perfezionò dal 1830 al 1837 all’Accademia di Belle Arti di Firenze, dove fu allievo di G. Bezzuoli.

Già avviato alle tematiche religiose, redatte in forme classiciste, nel 1838 presentò alla Mostra accademica fiorentina La Madonna in trono e Santi.

Seguirono altre opere per la sua città d’origine (Sposalizio della Vergine, Autoritratto, 1840, Pinacoteca Civica; La Cena in Emmaus, cattedrale) e per la chiesa dei SS. Pietro e Paolo di Livorno (Epifania, 1840).

Ben introdotto negli ambienti toscani (nel 1845 sposò la marchesa Maria Parinola), fu legato d’amicizia con C. Della Porta, insieme al quale condusse il restauro del Cenacolo di Foligno del Perugino.

Morì a Firenze nel 1865.

 

Alcune opere:

La Madonna in trono e Santi, 1838

Autoritratto, 1840

Epifania, 1840

The Supper at Emmaus, 1840

Le Christ et les pélerins d’Emmaüs

Le Christ à l’Emmaüs

L’acquaiolo.

 

Translate »
ArtsLife History

GRATIS
VISUALIZZA