Print Friendly and PDF

Aste da Babuino – settembre 2011

DIPINTI E ARREDI ANTICHI E DEL XIX SECOLO
ARTE CINESE ASIATICA ED ETNICA
ANTIQUARIATO CORRENTE, LIBRI E COLLEZIONISMO

19/23 settembre 2011, Roma, Babuino

Unico nel suo genere in Italia, il dipartimento di Arte asiatica e dell’Estremo Oriente della Casa d’aste Babuino torna nella vendita del mese di Settembre con una intera tornata dedicata. Un oggetto raffinato e prezioso è rappresentato dalla splendida e rara scultura cinese in terracotta dipinta in policromia, raffigurante un grande Cavallo rampante della prima Dinastia Tang (618-907): qui la descrizione della muscolatura offre una forte percezione della tensione che viene sprigionata dalla possente mole e il poderoso collo crea un perfetto equilibrio tra dinamicità e staticità tra la zampa sollevata e la fiera testa protesa verso il basso (cm. 37 x 50 x 18).

 

 

E’ notevole anche la presenza delle Porcellane realizzate tra il Settecento e il Novecento, rappresentate da coppie di potiches, di vasi e di gruppi figurati marcati Ming e Quienlong. Interessante anche la Raccolta di opere dipinte su carta raffiguranti alcuni imperatori a figura intera, come anche una importante Scultura Cinese in terracotta raffigurante un ufficiale civile presso la corte dell’imperatore della Dinastia Yuan e una coppia di Bambole Giapponesi in legno laccato e dipinto dette ‘Musha Ningyo’, dove l’opulenza dei dettagli nelle armature e nella definizione dei cavalli richiamano ruoli di alto rango sociale nella corte dell’imperatore, richiamandosi ad una finalità decorativa e benaugurale.

 

 

Inoltre, proponiamo Netzukè giapponesi e cinesi e vari oggetti quotidiani relativi alla cultura asiatica. Rilevante anche la presenza dei tappeti orientali.

Nei giorni precedenti, la proposta è molto ampia anche nell’ambito dell’ Antiquariato europeo , tra i Mobili Antichi e dell’Ottocento sia italiani che inglesi, i Dipinti Antichi e dell’Ottocento e anche numerosi Arredi di ogni genere italiani e francesi, dall’Argenteria alla Porcellana ai Marmi antichi e ai Tappeti.

Per la serie dell’Ottocento, è importante la proposta di una parte della collezione degli acquerelli e disegni giovanili di Scipione Vannutelli (Genazzano 1834 – Roma 1894) raffiguranti schizzi di figure in costume cinquecentesco e scene tratte dalla vita quotidiana, realizzate tra gli anni ’40 e gli anni ’60 dell’Ottocento. Tra questi uno splendido boldiniano ante litteram ‘Donna e bambina di schiena fra la folla’ (Acquerello su carta quadrettata, cm. 14,4 x 8,5).

Anche i Libri antichi e moderni avranno un ampio spazio dedicatogli venerdì 23 settembre, e tra questi spicca la presenza di un pezzo raro, la Carta generale del mondo e delle scoperte incisa da Jan Baptista Vrients (1552 – 1612) e Ludovico Tesseira (Cartografo fine XVI secolo) con Dedica ad Isabella d’Aragona in data1604 incartiglio (cm. 187 x 235).

Per il Novecento, proponiamo una ampia serie di oggetti di rigatteria, con arredi, mobili, tappeti e dipinti realizzati tra gli anni ’20 e gli anni ’60 del Novecento.

___________________________

Info:

Lunedì 19 settembre ore 15.30 – Arredi e dipinti antichi
Martedì 20 settembre ore 15.30 – Dipinti e arredi del XIX secolo
Mercoledì 21 settembre ore 15.30 – Dipinti e arredi del XIX e XX secolo
Giovedì 22 settembre ore 15.30 – Arte cinese, asiatica ed etnica
Venerdì 23 settembre ore 15.30 – Libri e stampe

Esposizione da giovedì 15 adomenica 18 settembre 2011

Commenta con Facebook

leave a reply

*