Print Friendly and PDF

Artcurial celebra la fotografia con la collezione di André Kertész

Artcurial A sinistra, André Kertész, Chez Mondrian. Silver print on cartoline. 24,8x18,8 cm Stima. €5.000 - 7.000A destra, André Kertész, Gipsy children kissing, Esztergom, 27 June 1917 Silver print. 24,8x18,8 cm Stima: € 1.000-2.000
Artcurial
A sinistra, André Kertész, Chez Mondrian. Silver print on cartoline. 24,8×18,8 cm
Stima. €5.000 – 7.000
A destra, André Kertész, Gipsy children kissing, Esztergom, 27 June 1917
Silver print. 24,8×18,8 cm
Stima: € 1.000-2.000

14 novembre 2014, Parigi

In occasione del mese della fotografia a Parigi, Artcurial propone la sua seconda vendita “Photographie”. Dopo la prima asta, organizzata lo scorso maggio, che aveva proposto ai buyers il panorama della fotografia del XX e XXI secolo, con questo secondo appuntamento la maison parigina punta a sorprendere e sedurre un pubblico di collezionisti esigenti e internazionali.

L’appuntamento è per il 14 novembre, quando Artcurial disperderà 125 scatti della collezione di André Kertész. Si tratta di una raccolta eccezionale, riassemblata da un amico dell’artista . Attraverso questa collezione è possibile ripercorrere lo sviluppo creativo di Kertész: dall’Ungheria, suo paese d’origine, a Parigi, dove divenne uno dei principali esponenti dell’avanguardia fotografica, fino a New York, città nella quale egli visse circa cinquant’anni.

Una parte di questa collezione fu in mostra 15 anni fa a Parigi al museo Jacquemart-André in occasione di un’esposizione monografica.

Commenta con Facebook

leave a reply

*