Print Friendly and PDF

“Ramificazioni”. Pro Natura, le opere-denuncia di due artisti italiani a Milano

Pina Inferrera,Ramificazioni 5,2017, stampa a getto di inchiostro su carta cotone, 70x100 Pina Inferrera,Ramificazioni 5,2017, stampa a getto di inchiostro su carta cotone, 70x100
Pina Inferrera,Ramificazioni 5,2017, stampa a getto di inchiostro su carta cotone, 70x100
Pina Inferrera,Ramificazioni 5,2017, stampa a getto di inchiostro su carta cotone, 70×100

Quando la natura ha qualcosa da dirci. Su questo tema si articolano le opere di Pina Inferrera e Marco Bettio nella mostra “Ramificazioni”, mostra che riflette sulla difesa della natura e sul rispetto per gli ecosistemi.
Fino al 17 novembre 2017, la galleria Gilda Contemporary Art di Milano si fa promotrice di una campagna di sensibilizzazioni sui temi ecologici.

Pina Inferrera, LIGHT BOX 2010,SOMNIA, stampa a getto di inchiostro su backlit,29x42, ed 3 su 5
Pina Inferrera, LIGHT BOX 2010,SOMNIA, stampa a getto di inchiostro su backlit,29×42, ed 3 su 5

Il percorso espositivo si apre con le venti opere di Pina Inferrera, tra fotografie e lightbox. L’artista siciliana, si occupa di ambiente ed ecosistema, utilizzando materiali di riciclo industriale, sino ad arrivare agli ultimi lavori fotografici di intensa liricità, dedicati agli alberi e al foliage.

Marco Bettio,de rerum natura, l.b.v., 2017, olio su lino, cm 30x24
Marco Bettio,de rerum natura, l.b.v., 2017, olio su lino, cm 30×24

Di Marco Bettio si possono ammirare le opere pittoriche, come la serie di piccoli ritratti di alberi.

Come ha avuto modo di affermare lo stesso artista, “E questo disegnare (il dipingerlo non ha più di una quindicina di anni) mi ha sempre accompagnato, a volte come bisogno di sognare, o, molto più spesso, di essere consolato. Oggi dipingere un albero rappresenta anche il mio bisogno di restare accanto alla pittura in silenzio”.

Marco Bettio,la bassa valle -de rerum natura-, 2017, olio su lino, cm 24x18
Marco Bettio,la bassa valle -de rerum natura-, 2017, olio su lino, cm 24×18

Gilda Contemporary Art aderisce a un progetto volto a mitigare le emissioni di CO2 mediante il meccanismo della compensazione, in questa occasione anche grazie all’aiuto di Phoresta Onlus.
Al fine di informare il pubblico di questa iniziativa, durante la serata inaugurale di giovedì 26 ottobre 2017, alle ore 19.00, si tiene una conferenza che presenta la mission di Phoresta Onlus e l’aggiornamento dei progetti in corso di sviluppo.

Informazioni utili

RAMIFICAZIONI
Pina Inferrera e Marco Bettio

Milano, Gilda Contemporary Art (via San Maurilio 14)

27 ottobre – 17 novembre 2017
dal martedì al venerdì dalle 10.30 alle 19.
Sabato dalle 10.30 alle 13 e il pomeriggio su appuntamento.

Ingresso libero

tel. 339.4760708
info@gilda.gallery
www.gilda.gallery

Commenta con Facebook

leave a reply

*