Print Friendly and PDF

Al via la prima tappa dell’Art Encounters. Il progetto di Matilde Sambo a Milano

Andreco, "Climate 05 – Reclaim Air and Water in Delhi", 1-14 Marzo 2019, Delhi, India
Andreco, “Climate 05 – Reclaim Air and Water in Delhi”, 1-14 Marzo 2019, Delhi, India

Il 27 novembre 2019 l’artista veneziana Matilde Sambo (Venezia, 1993) apre il ciclo di eventi espositivi Art Encounters, un formato in collaborazione con Volvo Studio che si propone di promuovere l’arte contemporanea attraverso sei imperdibili appuntamenti. Six Steps Forwars for One Step Back è il titolo di questa edizione del progetto, che ruoterà attorno al tema della sostenibilità.

Il progetto vuole essere prodotto e motore del cambiamento climatico, indagare le utopie dell’ecosostenibilità e immaginare alternative future attraverso il dialogo tra artisti, curatori e pubblico. Il titolo della rassegna Six Steps Forwars for One Step Back è un’inversione semiotica del modo di dire inglese one step forward, two steps back, per guardare con positività alla dicotomia uomo-natura.

Armin Linke, ReN_009235_8, Palm oil plantation, 30.08.2016, Kecematan Bataian Kabupaten Rokan Hilir (Sumatra) Indonesia, 2016
Armin Linke, Palm oil plantation, 30.08.2016, Kecematan Bataian Kabupaten Rokan Hilir (Sumatra) Indonesia, 2016

Il primo appuntamento Stato sottile, curato da Giulio Verago, vede protagonista Matilde Sambo, la giovane artista veneziana che presenta l’installazione site-specific Metempsicosi, un intervento sonoro caratterizzato da una componente di field recordings e la proiezione dell’opera video Fairy Cage.

Le vetrate di Volvo Studio Milano sono offuscate da una membrana di soia, installazione che l’artista ha creato cucendo insieme fogli di forma semi circolare. Inizialmente molto flessibile, questa sostanza si secca velocemente a contatto con l’aria, diventando fragile e soggetta a rotture. L’unico materiale che la riporta al suo stato originario è l’acqua, incarnazione di madre natura per eccellenza, che in questo caso riesce a ripristinare le proprietà elastiche della soia. Il video Fairy Cage ruoterà invece attorno al rapporto uomo-natura, riflettendo sul labile confine tra fascinazione per altre forme di vita e dominio sulle esse. Da un lato, dunque, la cura come attenta modalità per preservare il pianeta, dall’altro il rischio che la curiosità per il diverso si trasformi in brama di possederlo.

Matilde Sambo, Fairy Cage , HD video loop, 2018, courtesy l’artista
Matilde Sambo, Fairy Cage, HD video loop, 2018
Matilde Sambo, Fairy Cage, HD video loop, 2018, courtesy l’artista
Matilde Sambo, Fairy Cage, HD video loop, 2018, courtesy l’artista

Gli incontri successivi si terranno da metà gennaio a fine marzo 2020 e vedranno la partecipazione, tra gli altri, di: Armin Linke, Andreco, Giovanni Vetere, Lorenzo Balbi, Andrea Lerda, Angela Vettese, Threes, Giusy Pirrotta, Giorgia Severi in un percorso a tappe verso miart, fiera d’arte moderna e contemporanea, che avrà luogo a Milano dal 17 al 19 aprile 2020.

Scheda tecnica

Matilde Sambo

Stato Sottile

Volvo Studio Milano

Installazione, video screening e intervento sonoro

A cura di: Giulio Verago, ViaFarini

Inaugurazione mercoledì 27 novembre 2019, ore 19.00

www.volvocars.com

Dato il numero di posti limitato si invita il pubblico ad accreditarsi inviando una mail a vip@lightboxgroup.net

Commenta con Facebook

leave a reply

*

Altri articoli