Print Friendly and PDF

La Prénon al Teatro Duse di Genova

Alessia Giuliani, Aldo Ottobrino, Gisella Szaniszlò, Davide Lorino (foto di Bepi Caroli)
Alessia Giuliani, Aldo Ottobrino, Gisella Szaniszlò, Davide Lorino (foto di Bepi Caroli)
Alessia Giuliani, Aldo Ottobrino, Gisella Szaniszlò, Davide Lorino (foto di Bepi Caroli)

La Prénon – Cena tra amici. Commedia francese al Teatro Duse di Genova

Prodotta dal Teatro Stabile andrà in scena fino al 6 dicembre al Teatro Duse di Genova La Prénon – Cena tra amici: scritta da Matthieu Delaporte e Alexandre de La Patellière.

La Prénon è una pièce teatrale francese proposta per la prima volta a Parigi nel 2010 e vincitrice di numerosi premi; vanta inoltre ben due trasposizioni cinematografiche, una delle quali di produzione italiana e diretta da Francesca Archibugi (Il nome del Figlio). Viene proposta per la prima volta a Genova con la regia di Antonio Zavatteri, attore noto a livello nazionale per la partecipazione ad alcune serie televisive (Gomorra – Non Uccidere) e apprezzatissimo sulla scena teatrale genovese. A chiudere il cerchio un cast in gran forma in grado di lasciare il segno.

Alessia Giuliani, Alberto Giusta (foto di Bepi Caroli)
Alessia Giuliani, Alberto Giusta (foto di Bepi Caroli)

Protagonisti di una serata parigina sono Vincent, ricco agente immobiliare dalla battuta pronta, e sua moglie Anne, un’aspirante scrittrice. Questi vengono invitati a cena dalla sorella di lui, Elisabeth, e dal cognato Pierre, entrambi professori di letteratura francese all’Università la Sorbonne di Parigi. Partecipa alla serata anche l’amico di famiglia Claude, trombonista in un’orchestra sinfonica, artista sensibile e raffinato.

Aldo Ottobrino, Gisella Szaniszlò (foto di Bepi Caroli)
Aldo Ottobrino, Gisella Szaniszlò (foto di Bepi Caroli)

Durante la cena accade un evento particolare: Vincent ed Anne annunciano di essere in attesa di un bambino e subito la discussione cade sul nome da scegliere, trasformandosi in litigio quando l’agente immobiliare, sicuro che il figlio sarà un maschio, comunica, con l’intenzione di fare uno scherzo, di aver scelto un nome con chiare origini politiche di destra scandalizzando i coniugi Pierre ed Elizabeth, entrambi intellettuali di sinistra.

Da qui nascerà un confronto che tra offese reciproche e violenze fisiche e verbali porterà a rivelare animosità ed invidie, al punto che nessuno alla fine nessuno potrà dirsi innocente e tutti ne usciranno feriti ed umiliati. Solo la nascita del bambino in arrivo riporterà la serenità nel gruppo familiare.

Divertente e veloce, La Prénon è un’ottima commedia, ben scritta ed orchestrata. E’ chiaro lo scopo di prendere in giro la borghesia francese di sinistra, qui rappresentata in stile “cachemire e martello”, ma anche l’intenzione di soffermarsi sulla crisi dei valori di una generazione di quasi quarantenni ormai allo sbando e sulle ipocrisie tipiche delle dinamiche famigliari.

Se non si può fare a meno di ridere durante le quasi due ore di spettacolo, risulta pure difficile non emozionarsi nel finale, dove viene lasciato spazio alla descrizione del parto di Anne: la corsa in ospedale, gli abbracci, i baci, le lacrime, la paura, il dolore, la mani che si stringono di una famiglia che  nonostante difficoltà e differenze riesce finalmente a ritrovarsi.

La Prénon – Cena tra amici
Teatro Duse di Genova
Biglietti da € 17,00 a € 25,00
dal 21 novembre al 6 dicembre 2015
Tel. 010 53421
www.teatrostabilegenova.it
info@teatrostabilegenova.it

Commenta con Facebook

leave a reply

*

Altri articoli