Print Friendly and PDF

Arrivano le lezioni di Salvatore Settis

Dal 2 marzo, su Rai Storia, prenderanno il via sei trasmissioni sull’arte classica, lezioni che si studiano sempre meno a scuola, come il greco e il latino. Ed è la Rai che, per non dimenticare, ha deciso di proporre un ciclo di «Sei lezioni di Salvatore Settis. L’arte classica tra passato e futuro». Alle 18 in onda su Rai Storia (in replica dall’8 marzo ogni venerdì su Rai3 all’1.10), il professore e archeologo si rivolgerà ai giovani e non solo, per un viaggio alla scoperta delle realtà del mondo antico. A che cosa serve studiare l’antichità? Ecco la risposta di Settis: «Quello che ci interessa della civiltà greca e romana è che siamo un po’ simili e un po’ diversi. Ad esempio la democrazia: una parola greca, ma i Greci, che usavano gli schiavi e negavano il voto alle donne, erano davvero democratici? La cultura classica oggi ha il grande valore di educarci alla comparazione e di aiutarci a capire le coordinate di una vita globale».

Commenta con Facebook

leave a reply

*