Print Friendly and PDF

Sgarbi scatenato nella “sua” Sutri: strade intitolate a Marchionne, Togliatti e Almirante

Vittorio Sgarbi, sindaco di Sutri Vittorio Sgarbi, sindaco di Sutri
Vittorio Sgarbi, sindaco di Sutri
Vittorio Sgarbi, sindaco di Sutri

Il critico d’arte e sindaco di Sutri, paesino in provincia di Viterbo, sfida le polemiche già furenti per precedenti ipotesi di omaggi al fondatore dell’Msi. Strade intitolate anche a Paolo Borsellino e Pier Paolo Pasolini

Ho disposto a Sutri l’intitolazione di una strada rispettivamente a Paolo Borsellino, Palmiro Togliatti, Giorgio Almirante e Pier Paolo Pasolini, uomini che si sono contraddistinti per lo straordinario impegno politico, civile e professionale, e che per questo sono da indicare come modello ai giovani di oggi e alle generazioni future”. Qualche anno fa si sarebbe parlato di cerchiobottismo, oggi nell’”evoluzione” (o involuzione?) linguistica italiana è più cool parlare di approccio bipartisan. Ma essendo il soggetto in questione Vittorio Sgarbi cadono tutte queste riflessioni omologatorie: è lui che come sindaco del borgo di Sutri ha annunciato nelle scorse settimane la rivoluzione toponomastica.

Sergio Marchionne
Sergio Marchionne

Padri che simbolicamente cingeranno in un abbraccio di identità e civiltà la comunità di Sutri”, si legge nel comunicato che annuncia il programma, che mette così a tacere tutte le diatribe nate – recentemente a Roma – sull’idea di intitolare una via al fondatore del Movimento Sociale Italiano. Via Almirante sarà inaugurata il 1 ottobre da Giorgia Meloni, mentre per Via Togliatti arriverà – forse il 13 ottobre – Massimo D’Alema. Frattanto la cronaca ha provveduto ad aggiornare il progetto sgarbiano: e il paesino in provincia di Viterbo sarà il primo ad ospitare una strada in Italia dedicata a Sergio Marchionne, l’ex manager di Fiat, FCA e Ferrari scomparso a fine luglio all’età di 66 anni. “La strada che abbiamo individuato è quella adiacente al campo da golf, dove vi è una struttura che sarà presto adibita sede di incontri internazionali sui temi dell’economia e del lavoro“, ha spiegato Sgarbi.

Commenta con Facebook

leave a reply

*