Print Friendly and PDF

Chi è l’autore delle sculture di Cattelan?

Maurizio Cattelan con Him (2001)

Him, la scultura efebica di Hitler in ginocchio firmata Maurizio Cattelan ci ricorda che l’idea dell’artista solitario è solo un mito. Gli artisti concepiscono le opere, forse più di prima, ma ne affidano la realizzazione ad altri. La storia dello scultore Daniel Druet nel video di Arte in italiano.

Daniel Druet è un artista francese nato nel 1941, noto per le sue sculture in cera. Per per dieci anni è stato lo scultore ufficiale del Musée Grévin di Parigi, per cui ha realizzato, ad esempio, le statue di Marcel Duchamp, Picasso o Marguerite Yourcenar. Nel 1999 ha avviato una collaborazione con Maurizio Cattelan, per cui ha realizzato, tra l’altro, l’effige del papa Giovanni Paolo II (La nona ora), e Him, la famosa scultura efebica di Hitler in ginocchio, rivolto in preghiera come nell’atto di chiedere perdono. Nel 2016 quest’ultima è stata battuta all’asta a New York per oltre 17 milioni di dollari: eppure, sono in pochi a conoscere il nome di chi l’ha effettivamente realizzata.

Per denunciare il sistema dell’arte contemporanea, in cui l’artista si limita a proporre un’idea e a metterci la firma, Daniel Druet ha dato vita a un’opera rivolta a Cattelan: Cucù. “Con quest’opera ho voluto denunciare un sistema in cui l’artista non fa assolutamente niente. Non odio Cattelan, è il sistema che odio”.

Maurizio Cattelan con Him (2001)

Commenta con Facebook