Print Friendly and PDF

“Silver Car Crash” in asta da Sotheby’s

Andy Warhol
Silver Car Crash [Double Disaster]left canvas: signed and dated 63 on the overlap
right canvas: signed twice and dated 63 on the overlap
silkscreen ink and spray paint on canvas
overall: 105 x 164 1/8 in. 267.4 x 417.1 cm.
Executed in summer 1963. Est. in excess of $60 million
Image Courtesy Thomas Ammann Fine Art AG, Zurich
© 2013 Andy Warhol Foundation for the Visual Arts / Artists Rights Society (ARS), New York

In asta a NY il 13 novembre nell’asta di Arte Contemporanea Silver Car Crash [Double Disaster] di Andy Warhol opera fondamentale della serie Death and Disaster;  la versione argento è una di 4 tele, le altre 3 sono al MOMA di NY (orange), al Kunstmuseum di Basilea (nera) e al Museum Moderner Kunst Stiffung Ludwig, Vienna.

Silver Car Crash (Double Disaster)  è stato realizzato nel 1963, ha una storia di passaggi in collezioni importanti da Gian Enzo Sperone (Torino) a Charles Saatchi,  al grande mercante svizzero Thomas Amman e nel 1972 era incluso nella famosa mostra organizzata per l’amico Andy da Gunther Sachs ad Amburgo che ebbe esiti di vendita disastrosi.

Oggi il dipinto ha una stima superiore ai 60 milioni di dollari. Secondo Tobias Meyer responsabile del dipartimento di Arte Contemporanea di Sotheby’s: Con Silver Car Crash (Double Disaster) Warhol ha consapevolmente creato un’opera di scala e di ambizioni tali da affiancarla a capolavori assoluti della storia della pittura quali Guernica di Picasso e La Zattera della Medusa di Géricault.

Commenta con Facebook

leave a reply

*