Print Friendly and PDF

La casa d’aste Sant’Agostino prosegue sulla strada dei Bitcoin

La casa d'aste Sant'Agostino prosegue sulla strada dei Bitcoin Asta n.144 / Lotto n.442OLIVERO MATTEO Acceglio (CN) 1879 - 1932 Saluzzo (CN) "Primi raggi" Dronero 1904 110x75 olio su tela Opera firmata, datata e localizzata in basso a sinistra
La casa d'aste Sant'Agostino prosegue sulla strada dei Bitcoin
Asta n.144 / Lotto n.442
OLIVERO MATTEO
Acceglio (CN) 1879 – 1932 Saluzzo (CN)
“Primi raggi” Dronero 1904
110×75 olio su tela
Opera firmata, datata e localizzata in basso a sinistra

La casa d’aste Sant’Agostino prosegue sulla strada dei Bitcoin. Nuova asta con pagamento nelle principali criptovalute.

La casa d’aste Sant’Agostino è stata la prima al mondo, in occasione della vendita del 23 e 24 ottobre 2017, ad accettare come pagamento anche le criptovalute, precisamente i Bitcon. Grazie a questa anteprima mondiale il sito internet della casa d’aste è stato visitato da quasi ottocento mila persone provenienti da tutto il mondo.

>> Dopo il buon esito la casa d’aste di Torino continuerà ad accettare anche i bitcoin oltre alle solite metodologie di pagamento.

La 144^ asta Sant’Agostino dedicata ai dipinti, alle sculture, agli orologi e ai gioielli avrà luogo il 4 e il 5 dicembre 2017.

La nuova tipologia di trasferimenti finanziari mediante questa nuova realtà permetterà di ottenere numerosi benefici per i clienti della casa d’aste:
· costi di trasferimento bancario decisamente inferiori
· tempistica di trasferimento e conferma della ricezione quasi istantanei
· certificazione in loco della ricezione del pagamento, senza intermediari, ritardi o complicazioni
· impossibilità di avere complicazioni relative al trasferimento, grazie ad un processo “2-step” che garantisce la sicurezza della ricezione
certificazione istantanea del pagamento, mediante l‘inserimento automatico della transazione nella rete mondiale BlockChain della moneta interessata

Le criptovalute sono diventate un potentissimo strumento finanziario. In tal senso la casa d’aste Sant’Agostino mediante il supporto della Società AORNET è stata la prima casa d’aste al mondo a prenderne parte.

144^ ASTA DEDICATA AI DIPINTI, ALLE SCULTURE, AI GIOIELLI E AGLI OROLOGI

Un’importante occasione per aggiudicarsi una significativa selezione di opere di artisti stranieri e soprattutto di artisti italiani che hanno segnato la storia dell’arte dell’800 e del ‘900, e non da ultima la sessione che riguarda i gioielli tra cui spiccano eccellenze italiche come Bulgari e Pomellato oltre ai nomi fondamentali della gioielleria d’autore (Audemars Piguet, Patek Philippe , Cartier…)

In una buona rassegna di dipinti antichi spicca un piccolo capolavoro: un olio su rame di Jan Van Kessel I, “Animali nel paesaggio con città sullo sfondo“.

La casa d'aste Sant'Agostino prosegue sulla strada dei Bitcoin
Asta n.144 / Lotto n.327
KESSEL JAN VAN I
1626-1679
“Animali nel paesaggio con città sullo sfondo”
17×22 olio su rame
Opera firmata in basso a destra

In asta di Felice Casorati  un olio del 1926, “Via Galliari a Torino”, oltre ad alcuni disegni di nudi femminili. Del siciliano Francesco Trombadori in asta “La fonte Ciane”, dipinto è pubblicato sulla copertina del catalogo della più importante mostra dedicata al Maestro della “Scuola Romana”. Presenti con alcune carte anche Tobey, Domoto e Mabe Manabu.

Il 5 dicembre la casa d’aste esiterà invece tre tornate d’asta dedicate al mondo dei preziosi. Due sessioni d’asta saranno interamente dedicate ai gioielli. Dal top lot di Repossi con due diamanti di mezzo taglio per totali ct 10,60 all’nsolito anello di Enrico Cirio, lotto 1081, in oro bianco e palladio, con diamante centrale taglio navette di ct 1,28 ca, colore G, purezza IF-VVS e dischi intercambiabili in smalti policromi e uno in diamanti taglio brillante e 8/8 per totali ct 0,70 ca.
Non mancano le grandi firme, Cartier, Pomellato, Fred-Paris, Seaman Schepps e naturalmente Bulgari, quest’ultima presente grazie alla Catena con ciondolo in oro rosa della linea “Intarsio”.

>> Catalogo on line
>> Asta in diretta streaming

Commenta con Facebook

leave a reply

*